COMUNICARE EFFICACEMENTE SIGNIFICA MIGLIORARE L’AMBIENTE DI LAVORO E LA PROPRIA AUTOSTIMA

Il Counselling sistemico è un utile strumento per migliorare e rendere più efficace la relazione e la comunicazione anche in ambito sanitario.

In questo ambito, la comunicazione è particolarmente importante e altrettanto difficoltosa, in quanto c’è un carico emotivo di solito pesante e le azioni richieste dai famigliari e dagli utenti al professionista sono sempre più numerose e precise. L’operatore diventa per il famigliare il suo sostituto nell’accudimento del proprio genitore o parente con tutti i carichi emotivi che questo ruolo rappresenta.

Per tali motivi si propone un approccio semplice, che mira ad offrire degli strumenti utili a favorire l’ascolto, l’interazione, la gestione dei conflitti e delle emozioni.

Attraverso l’uso delle domande, l’ascolto attivo, la consapevolezza dei pregiudizi e il giusto distacco, il professionista è in grado di acquisire delle modalità per creare i presupposti per una relazione assertiva e propositiva sia con i colleghi, che con il paziente e la sua famiglia.

In questo modo si vanno a valorizzare e potenziare tutte le competenze relazionali dando un valore aggiunto alla qualità del proprio lavoro.

OBIETTIVI

 

Fornire strumenti di counselling utili da poter adottare in tutti i contesti

Fornire strumenti facilitanti una relazione assertiva e propositiva

 

PROGRAMMA

 

Cos’è la comunicazione.

Le regole della comunicazione.

La reattanza psicologica del paziente.

Il giusto distacco sostenere il dolore, senza farsi travolgere.

Le regole dell’ascolto attivo: osservare, il silenzio benefico, l’interesse per l’altro.

L’uso delle domande.

Analisi dei comportamenti verso l’utente e i parenti.

Ascoltarsi per aiutare: cogliere i segnali del proprio corpo, definire il proprio “spazio sacro”.

L’importanza del sostegno e della sintonia tra colleghi: il cerchio della salute.

Empowerment: autoefficacia e autodeterminazione per migliorare l’autostima.

 

METODOLOGIA

Si tratta di una metodologia interattiva dove all’intervento frontale si alterneranno brevi lavori di gruppo con relativa esposizione delle riflessioni ed metodologia espressiva, nella quale si utilizzeranno colori e fogli.

 

Durata (ore): 
8
Tipologia di corso: 
A catalogo
Regione: 
Nazionale