Risorse umane

LA GRAVIDANZA IN AZIENDA: OCCASIONE DI RIORGANIZZAZIONE AZIENDALE

La gravidanza spesso viene vissuta dall’azienda e dai lavoratori come una difficoltà da affrontare. Questa visione genera stress sia per l’azienda che per la futura mamma e può influire negativamente sulla maternità stessa portando ad un’indesiderata assenza anticipata, con tutte le problematiche che ne derivano: perdita di conoscenze (knowhow), rallentamento dei lavori, sostituzione immediata senza un passaggio di consegne e di competenze programmato, etc.

CREARE UN PIANO DI FORMAZIONE CONTINUA

La formazione continua è una necessità per la crescita dell’azienda, è un obbligo di legge e indispensabile per sviluppare il potenziale delle Risorse Umane.

La formazione può essere interna ed esterna all’azienda, entrambe hanno processi, modalità e finalità diverse e complementari.

Per creare un piano di formazione continua, interna ed esterna, si deve:

LA MOTIVAZIONE INTERNA ATTRAVERSO LE PROCEDURE

L’organizzazione che punta sull’empowerment delle Risorse Umane crea il clima favorevole per un ambiente di lavoro collaborativo.

L’organizzazione che sceglie le giuste procedure raggiunge i migliori risultati con efficienza ed efficacia.

Procedura” è un termine che proviene dal verbo latino procedere che ha conservato in italiano lo stesso significato originario, ma la cui traduzione sta anche a significare avanzare, progredire, e persino germogliare, prorompere.